Sanità a confronto - Italia
Oncologia e malnutrizione: il 28% dei malati di tumore ha perso più del 10% di peso

01/03/18. Un paziente oncologico su 5 muore per nutrizione inadeguata. Questo il dato allarmante dello studio italiano PreMio, acronimo di Prevalence of Malnutrition in Oncology. Lo studio rivela lo stato nutrizionale di quasi duemila pazienti italiani in occasione della prima visita oncologica in 22 unità di oncologia nazionali, facendo anche un focus sui tipi di cancro che condizionano la malnutrizione con perdita di peso. La perdita di peso, si segnala, ha severe complicanze per il paziente: può aumentare la tossicità indotta da radio e chemio sulle cellule sane e rende quelle malate più resistenti al trattamento così come, l’abbassamento delle… CONTINUA

LEGGI ANCHE:

Politica sanitaria dal mondo
Morbillo, protezione di gregge ancora lontana

Protezione ancora non ottimale contro il morbillo: l’allarme viene dall’ultimo rapporto del Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc). Tra gennaio 2016 e ottobre 2017 sono stati segnalati circa 19mila con 44 morti. In particolare sono Romania, Italia e Germania i Paesi con il maggior numero di casi. La colpa è proprio di quegli stati, tra cui il nostro, in cui la protezione vaccinale è sotto il livello di copertura minima. La Romania ha registrato 7.570 casi, con un aumento considerevole da ottobre 2016, mentre l’Italia ha registrato 4.617 casi con un aumento dallo scorso gennaio. Quello che si… CONTINUA

LEGGI ANCHE: